Tavolo 10 -Sicurezza del Territorio

Tavolo 10 -Sicurezza del Territorio

EXECUTIVE SUMMARY

Le minacce di origine naturale e antropica per la sicurezza del territorio rappresentano un problema diffuso a livello globale e uno dei principali ostacoli al raggiungimento degli obiettivi dello sviluppo sostenibile. L’aumento dei danni da terremoti, frane, alluvioni ed erosione costiera e da inquinamento di natura chimica, fisica e biologica risulta essere tra i principali elementi critici con cui ogni comunità si confronta quotidianamente.

La natura geologicamente giovane e le caratteristiche del sistema insediativo e produttivo fanno dell’Italia uno dei luoghi a maggior rischio del pianeta, con forti ripercussioni su centri urbani, rete infrastrutturale e salute della popolazione. Fenomeni naturali e inquinamento antropico minacciano anche uno dei territori maggiormente ricchi di biodiversità e di beni paesaggistici, archeologici, storici e culturali.

È ampiamente riconosciuto quanto sia più opportuno gestire il rischio piuttosto che i disastri e come gli investimenti in prevenzione permettano di evitare perdite economiche ben più elevate. Inoltre, è noto che l’identificazione delle misure di mitigazione più idonee, in termini di efficacia ed efficienza, debba necessariamente essere basata su una robusta fase di analisi delle diverse componenti del rischio.

ENEA possiede una consolidata esperienza nella gestione della Sicurezza del Territorio, acquisita sviluppando ricerca e fornendo servizi altamente specializzati alle Amministrazioni Pubbliche, in ambito di rischio sismico ed idrogeologico, di inquinamento ambientale, elettromagnetico, chimico-fisico-biologico, anche grazie alle numerose facilities tecnologiche di cui dispone nei vari centri dislocati su tutto il territorio italiano. Nell'ambito della Sicurezza del Territorio, ENEA applica tradizionalmente metodologie, tecnologie e modelli per il controllo, la valutazione e la riduzione del rischio, sia in fase ordinaria, sia in quella emergenziale.

 

ENEA intende contribuire alla salvaguardia della salute e sicurezza dei cittadini e degli ecosistemi e, in generale, all’incremento della resilienza dei territori, sviluppando sistemi di gestione integrata dei rischi naturali ed antropici e fornendo soluzioni ad elevata sostenibilità ambientale, sociale ed economica. A tal fine, ENEA intende capitalizzare le expertise multi-disciplinari a sua disposizione per sviluppare ricerca ed innovazione metodologica e tecnologica nell’ambito dell’analisi multihazard, delle strategie di intervento integrato di prevenzione e riduzione del rischio, dei sistemi di early warning e di supporto alle decisioni da adottare in caso di emergenze naturali, antropiche o di tipo CBRN (Chimico-Biologico-Radiologico-Nucleare). Riconoscendo l’elevatissima importanza del fattore culturale nel tema della sicurezza, ENEA si propone di sviluppare programmi di formazione e informazione di carattere divulgativo e tecnico-scientifico per promuovere la consapevolezza, la sensibilizzazione e l’inclusione dei cittadini nella gestione dei rischi territoriali.