Attualità

Microbial Resource Research Infrastructure Italian Node MIRRI- IT

Valorizzare la biodiversità microbica garantendo alla comunità scientifica e industriale l’accesso alle risorse microbiche, ai loro derivati nonché a tutti i metadati associati. È l’obiettivo di MIRRI , la più grande infrastruttura di ricerca europea per la gestione e valorizzazione delle collezioni microbiche, una risorsa fondamentale per lo sviluppo della bioeconomia e della biosostenibilità, con importanti applicazioni in tutti i settori biotecnologici.

Agroindustria: ENEA nel progetto Ue per una strategia unitaria di sicurezza alimentare

Attivare una strategia comune di ricerca e innovazione nel campo della sicurezza alimentare. È l’obiettivo del progetto europeo FoodSafety4EU, finanziato dal programma Horizon2020, che vede riuniti in un consorzio di ricerca 23 partner provenienti da 12 Paesi, di cui tre dall’Italia: ENEA, CNR (coordinatore) e APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea in Italia).

Ambiente: ENEA lancia il ‘SALLO!Quiz’, 20 domande per scoprire che cosa sappiamo sul cambiamento climatico

Che cosa sappiamo del cambiamento climatico e del suo impatto sulla nostra vita quotidiana? Che informazioni abbiamo sui comportamenti da adottare per contrastarlo e sulle strategie messe in campo dai governi? Sono alcune delle domande del “SALLO!Quiz”, il sondaggio online ideato da ENEA per raccogliere informazioni sulle convinzioni più diffuse in questo campo e rafforzare il dialogo tra ricerca e società civile anche in vista della  Pre-COP26 di Milano (30 settembre - 2 ottobre 2021) e della COP26 di Glasgow (1 - 12 novembre 2021).

Progetto Life Blue Lakes: concluso il campionamento primaverile delle microplastiche nel lago di Bracciano

Si è svolta nei giorni 3 e 4 maggio, la  campagna primaverile di campionamento delle microplastiche nell'area pilota  del lago di Bracciano nell’ambito delle attività del progetto Life Blue Lakes.  Per determinare la presenza delle microplastiche nell’ecosistema lacustre, sono stati prelevati sia campioni di acqua,  in superficie e in colonna, che di sedimenti delle spiagge (guarda il video!). 

PEFStarter e Life Cycle Communication Tool: due strumenti a supporto della PEF

Per sostenere la diffusione del metodo PEF (Product Environmental Footprint), promosso dalla Commissione Europea con la Raccomandazione 179/2013/UE, e aiutare le aziende a comunicare in modo semplice l’impatto ambientale dei prodotti, il progetto LIFE EFFIGE - Environmental Footprint for Improving and Growing Eco-efficiency, ha messo a disposizione due nuovi strumenti: PEFStarter e Life Cycle Communication Tool.

Abbonamento a RSS - Attualità