Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Attualità

Il progetto “MAIA – Materiali Avanzati in una Infrastruttura Aperta": al via il laboratorio di componenti hi-tech per aerei, motori e protesi medicali"

Estratto da "EneaInforma" del 14 giugno 2018

Produrre futuri ‘inchiostri’ per la stampa 3D di componenti hi-tech per aerei, parti di motore per automobili e, in prospettiva, protesi medicali. Sono questi i principali settori del laboratorio ENEA sui materiali avanzati MAIA, che conta su un finanziamento di circa 4 milioni di euro della Regione Lazio.

“Plastica -  impariamo a conviverci”

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, questo anno dedicata alla lotta all’inquinamento da plastica nei mari e negli oceani (#beatplastipollution), l’ENEA ha realizzato un documento dal titolo “Plastica -  impariamo a conviverci”.

A partire dai risultati delle proprie ricerche, l’ENEA rivolge un invito ai cittadini-consumatori puntando a un duplice obiettivo:

da una parte ispirare un vero e proprio cambio di paradigma e scardinare l'equazione che associa la plastica all'inquinamento, che criminalizza il materiale piuttosto che gli abusi e gli usi scorretti;

EMERA: Sistema integrato di illuminazione per i servizi alla mobilità urbana. Un nuovo progetto finanziato dalla Regione Puglia

Nell’ambito del Programma “POR Puglia FESR-FSE 2014-2020”, è stato finanziato il progetto EMERA, proposto ai sensi dell’Avviso pubblico “INNONETWORK SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ DI R&S PER LO SVILUPPO DI NUOVE TECNOLOGIE SOSTENIBILI, DI NUOVI PRODOTTI E SERVIZI", emanato dalla Regione Puglia.

Il Progetto ISAAC: LED e OLED per una nuova opportunità di coltivazioni sempre più efficienti

La possibilità di allevare piante su larga scala in un ambiente confinato, ricerca già avviata con il brevetto ENEA-FOS denominato “Microcosmo”, un simulatore capace di mimare a livello di laboratorio la complessità di un campo coltivato sviluppato presso i  nostri laboratori di Portici, è l’obiettivo che si pone il progetto “ISAAC - Innovativo

Progetto Europeo “Clim’Foot” Ci basta un pianeta - Quanto CO2ntano le nostre scuole?

Nell'ambito del Progetto Europeo Clim'Foot,  il prossimo 23 maggio, si terrà a Torino, presso l'Aula Magna dell'Istituto "I.T.I.S. Amedeo Avogadro" in corso San Maurizio, 8 l'evento “Clim’Foot Ci basta un pianeta - Quanto CO2ntano le nostre scuole?".

All' incontro parteciperanno la Città metropolitana di Torino, 5 istituti scolastici del territorio e il Dipartimento di Management ed Economia dell'Università degli Studi di Torino,  che presenteranno le prime elaborazioni del calcolo dell'impronta carbonica.

Abbonamento a RSS - Attualità