ENEA in prima linea a Catania 2030 – il green Expo del Mediterraneo

Anche quest’anno ENEA, all’interno di Catania 2030, il green Expo del Mediterraneo, sarà protagonista degli eventi organizzati presso i saloni fieristici ECOMED e Progetto Comfort, dedicati ai maggiori temi dell’economia circolare in prospettiva internazionale e mediterranea.

La manifestazione si svolgerà a Catania, presso il centro fieristico “Le Ciminiere” nei giorni 14-16 luglio 2021 e presenta un nutrito programma di convegni suddivisi in diversi focus tematici: rifiuti, energia, mobilità, rigenerazione, ecoarchitettura.

ENEA, grazie alla partecipazione al Comitato Tecnico Scientifico e al supporto della Struttura di Ricerca Congiunta istituita tra ENEA e Università di Catania, darà grande impulso alla manifestazione attraverso l’organizzazione di convegni dedicati e alla partecipazione dei propri ricercatori in qualità di relatori.

Al centro della tre giorni la green economy e i temi prioritari della transizione ecologica, con focus specifici sul tema dell’acqua, risorsa prioritaria per la vita, da tutelare e depurare, e sul ciclo industriale, integrato e sostenibile dei rifiuti, intesi come nuova risorsa, e sugli strumenti approcci integrati per avviare la transizione, come la simbiosi industriale. Un importante capitolo sarà dedicato anche al passaggio verso l’utilizzo di energie rinnovabili e mobilità sempre più sostenibile, sulle eco-architetture e la rigenerazione degli spazi urbani per una rinnovata capacità di resilienza del Paese.

Vi saranno, tra i tanti, i convegni che vedono la partecipazione/ organizzazione di ENEA dedicati:

  • agli impianti di depurazione del futuro,
  • alla lotta alla desertificazione e all’economia circolare per una gestione sostenibile della risorsa idrica,
  • alle potenzialità della simbiosi industriale per la transizione ecologica nell’ambito del green deal e dell’economia circolare
  • alle esperienze realizzate nell’ambito dei progetti Arcadia ed ES-PA finanziati da PON Governance

Vi saranno due Conferenze Tematiche Internazionali. La prima riguarderà il tema “Rifiuti e Salute” per fare luce sulle reali connessioni tra la salute e la gestione degli scarti. La seconda investirà il tema della lotta alle plastiche in mare.

I convegni si svolgeranno in doppia modalità:

  • in presenza. l’ingresso è gratuito. Preiscrizione sul sito (consigliato) o in loco.
  • webinar (nel programma generale scaricabile sul sito della manifestazione saranno disponibili i link di accesso alle sale virtuali dei singoli convegni)
Personale di riferimento: 
Antonella Luciano
Ambiente
Clima
Industria