campagna Visibility Italia, per la tutela della visibilità dei paesaggi

Ha preso ufficialmente avvio la campagna di misura dell’inquinamento atmosferico e della visibilità dei paesaggi nei parchi naturali, prevista nell’ambito dell’accordo tra ENEA e il Comando Tutela Biodiversità e Parchi (CUFA) e volta ad applicare per la prima volta in Italia la procedura prevista dal protocollo IMPROVE già applicato nei parchi statunitensi.

Il laboratorio SSPT-MET-INAT, oltre a supportare scientificamente il CUFA per le operazioni di campionamento, svolgerà le analisi chimico fisiche sui campioni di particolato raccolti al fine di determinare quanto l’inquinamento atmosferico possa ridurre la visibilità in aree di pregio paesaggistico e naturalistico.

La stazione di misura si trova a Sabaudia, presso il Parco Nazionale del Circeo.

Personale di riferimento: 
Maurizio Gualtieri
Ambiente
Territorio