AGRO NETWORK - La bioeconomia circolare per una ripartenza green

La pandemia ha cambiato a livello globale consumi ed investimenti, ed anche il settore agroalimentare è stato fortemente sollecitato. L’Europa ha definito e pubblicato una strategia per combattere i cambiamenti climatici e rivedere alla radice il sistema di produzione alimentare, con il Green Deal e il Farm2Fork. Una risposta verrà sicuramente dalla adozione diffusa dei criteri della bioeconomia circolare, che favorirà il passaggio graduale ad una società basata sulle risorse rinnovabili.

Questo  è stato il  tema  affrontato,  dal punto di vista  programmatico, istituzionale  e tecnico scientifico,  in occasione del seminario che si è tenuto  lo scorso 10 dicembre  promosso da Luiss e Confagricoltura, che ha visto la partecipazione di  qualificate testimonianze aziendali e istituzionali, della rappresentanza imprenditoriale e della ricerca.

Il Dr. Massimo Iannetta Responsabile della Divisione Biotecnologie e Agroindustria ha partecipato al Panel I  Nuovi materiali, rinnovabili, processi sostenibili.

In allegato il programma