12 Assegni di Ricerca finanziati ad ENEA dal Bando RIPARTI della Regione Puglia

Copertina Bando RIPARTI

Lo scorso 4 Aprile, la Regione Puglia ha approvato e pubblicato le Graduatorie definitive di merito relative all’Avviso Pubblico RIPARTI - assegni di RIcerca per riPARTire con le Imprese (n.3/FSE/2021), per finanziare circa 280 Assegni di Ricerca professionalizzanti della durata di 18 mesi a favore di neo-laureati, per stage formativi di ricerca presso Università ed Enti Pubblici di Ricerca, in collaborazione con le imprese regionali.

Il Centro Ricerche ENEA di Brindisi, è risultato beneficiario di 12 Assegni di Ricerca (AdR) nel settore dell’Economia Circolare, così distribuiti:

  • 7 AdR riguardano percorsi formativi di ricerca per lo sviluppo di materiali critici per gli elettrodi di batterie, caratterizzazione di materiali critici per applicazioni di downgrading, materiali naturali per l’edilizia sostenibile e buone pratiche di monitoraggio degli edifici per la neutralità climatica, sensori per la valutazione dell’impatto ambientale negli impianti produttivi e infrastrutture critiche, e materiali compositi ingegnerizzati mediante tecnologie additive per la nautica
  • 3 AdR riguardano il coinvolgimento dei cittadini consumatori nelle buone pratiche di economia circolare
  • 2 AdR vertono su agroindustria e valorizzazione degli scarti alimentari.

Le proposte ENEA finanziate dalla Regione Puglia hanno intercettato i bisogni tecnologici di alcune delle 17 filiere produttive regionali come Edilizia Sostenibile, Ambiente, Blue Economy, Automotive, Sistemi Energetici, Industria Creativa e Culturale e Agroalimentare in collaborazione con diverse aziende innovative pugliesi, tra le altre: RI SpA, Pedone Working srl, STC srl, Globeco srl, Monitora srl, Micad srl.

ENEA indirà a breve un bando pubblico di reclutamento degli assegnisti per formare personale altamente qualificato, mediante stage aziendali alternati ricerca-industria, a supporto della competitività del sistema produttivo regionale/nazionale.

 

Reference personnel: 
Michele Penza