In Puglia il RoadShow dell’iniziativa "MedinHub - Hub Regionale delle Materie Prime nel Mediterraneo” coordinata da ENEA

medinhub_logo.jpg logo medinhub

EIT RawMaterials è una piattaforma per il sostegno all’innovazione, finanziata dall’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT). L’EIT ha creato le cosiddette KIC - Knowledge Innovation Community, comunità che mirano alla promozione dell’innovazione e della formazione in Europa in settori cruciali, sostenendo l’imprenditorialità e favorendo il passaggio di nuove idee dalla fase di incubazione al mercato.

La EIT RawMaterials, che dal 2016 ha stabilito uno dei suoi nodi, il Southern Co-Location Centre, a Roma nel Centro ENEA della Casaccia, in particolare si impegna ad affrontare la sfida globale dell’approvvigionamento delle materie prime in Europa attraverso programmi e progetti che mirano allo sviluppo di tecnologia nell’intera catena di valore delle materie prime: dall’esplorazione delle risorse, all’industria mineraria, dai processi metallurgici alla sostituzione delle materie prime critiche o tossiche, dal riciclo dei materiali dei prodotti a fine vita sino alla progettazione di prodotti per l’economia circolare.

 

Nell’ambito dei programmi di sviluppo a livello regionale, la EIT RawMaterials ha creato un Hub nella Regione Puglia, coordinato da ENEA, al fine di incrementare il coinvolgimento degli ecosistemi locali nelle attività della KIC e del suo partenariato. Il MedinHub avrà inoltre l’obiettivo di raggiungere nuove organizzazioni e promuovere la partecipazione delle industrie e delle PMI più innovative, nonché il coinvolgimento delle prestigiose università e centri di ricerca dell’area del Mediterraneo.

 

A tal proposito è stato programmato un Roadshow in due tappe, a Bari il 19 Giugno dalle 9.00 alle 15.00 presso l’Università di Bari Sala ex-Palazzo Poste, P.zza Cesare Battisti, 1 e a Lecce il 21 Giugno dalle 9.00 alle 15.00 presso l’Università del Salento Aula Fermi Edificio Aldo Romano, Campus Ekotecne, Via Lecce-Monteroni, con il coinvolgimento del Politecnico di Bari, del CNR, del Distretto Dhitech, dell’INFN, di Confindustria regionale e provinciale, rivolto a PMI, start-up, spin-off, ricercatori portatori di interesse nel settore dei materiali critici, con la collaborazione e partecipazione dell’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (ARTI).

MedinHub, ospitato presso ENEA Brindisi, vuole essere un hub per l’innovazione nel settore dei materiali critici con focus sui materiali sostenibili per l’economia circolare, materiali per il riciclo nel settore dei trasporti, con enfasi in aerospazio e automotive e materiali per la mobilità sostenibile. Le iniziative dell’Hub tenderanno a colmare il gap di consapevolezza sull’uso efficiente delle materie prime nell’area del Mediterraneo, a partire dal Mezzogiorno, dove l’European Innovation Scoreboard assegna un modesto grado di innovazione. Dalla Puglia, si darà respiro all’iniziativa nelle altre Regioni meridionali (Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna) e si guarderà al Mediterraneo - Malta, Albania, Balcani, Cipro - con specifiche azioni di networking e matchmaking, afferma Michele Penza, coordinatore ENEA di MedinHub, in collaborazione con l’Ufficio Strategie del Dipartimento SSPT e l’Ufficio Relazioni Internazionali di ENEA”.

Si allegano le locandine dei due eventi, sia in italiano che in inglese

Per registrarsi agli eventi: 
https://www.lyyti.in/EIT_RawMaterials_Roadshow__Bari_5088,
https://www.lyyti.in/EIT_RawMaterials_Roadshow__Lecce_9500

 

Dove: 
Università di Bari Sala ex-Palazzo Poste e l’Università del Salento Aula Fermi Edificio Aldo Romano, Campus Ekotecne,
P.zza Cesare Battisti, 1 Bari
Via Lecce-Monteroni - Lecce
70100 Bari
Italia
Quando: 
12/06/2019 - 13:50
Personale di riferimento: