Modelli e piattaforme ENEA a supporto dell'analisi, la previsione e la pianificazione della qualità dell'aria

Riduzione delle emissioni

Il prossimo 23 novembre l’ENEA presenta gli ultimi aggiornamenti sviluppati nell’ambito di un Accordo di Collaborazione tra MITE ed ENEA, ISS, ISPRA e CNR e una nuova piattaforma dinamica per una efficace fruizione delle informazioni prodotte dai modelli ENEA.

Da oltre venti anni, l’ENEA si occupa di sviluppare, migliorare e aggiornare il modello nazionale MINNI (Modello Integrato Nazionale a supporto della Negoziazione Internazionale sui temi dell’Inquinamento Atmosferico, con il supporto del Ministero della Transizione Ecologica. Il Sistema Modellistico Atmosferico di MINNI ha elaborato molteplici annualità di qualità dell’aria sul dominio nazionale, a risoluzione spaziale di 4 km contribuendo anche ad identificare e stimare il contributo delle varie sorgenti di emissione. Inoltre, ENEA ha messo a punto un Sistema previsionale, denominato FORAIR-IT  , per le previsioni quotidiane della qualità dell’aria a tre giorni, operativo su tutto il territorio nazionale. ENEA produce scenari a medio-lungo termine che valutino gli effetti e gli impatti di politiche di riduzione delle emissioni tramite il modello integrato GAINS-Italia.

Le elaborazioni prodotte da ENEA sono state utilizzate dall’Italia a supporto della revisione dei Protocolli della Convenzione UNECE CLRTAP e della Direttiva NEC e da numerose Regioni Italiane per la produzione di propri piani regionali di qualità dell’aria.

Nel corso della giornata si presenteranno e discuteranno gli ultimi aggiornamenti dei modelli ENEA e lo sviluppo di una nuova piattaforma dinamica per una efficace fruizione delle informazioni prodotte.

La partecipazione è libera e gratuita, previa REGISTRAZIONE ON LINE 

Agli iscritti saranno comunicate via e-mail le modalità di partecipazione all'evento on line.

PROGRAMMA

 

Evento virtuale
Quando: 
23/11/2021 - da 09:15 a 13:00
Personale di riferimento: