Tecnologie dei Materiali per l’Agroindustria

Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Localizzazione: 
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio Sostenibilità, Qualità e Sicurezza delle Produzioni Agroalimentari

L'infrastruttura fornisce competenze ed esperienze specifiche nel settore del recupero e riuso di biomolecole estratte da reflui del settore agroalimentare e loro valorizzazione per la produzione di biomateriali 100% Biodegradabili e Compostabili ma anche per il loro utilizzo nel settore nutraceutico.

Fornisce inoltre competenze legate ai processi di separazione a membrana che coprono l’intera filiera della filtrazione, al recupero differenziato sia di tutte le componenti presenti (biomolecole utili) che acqua ultrapura, alla caratterizzazione chimico-fisica di matrici alimentari e terreni e analisi delle proprietà viscoelastiche dei fluidi e texture degli alimenti.

Inoltre il sito fornisce una valutazione della shelf-life microbiologica di alimenti attraverso il monitoraggio di microrganismi target ed una valutazione della biodegradabilità e compostabilità secondo la norma EN13432. Principali dotazioni strumentali della facility: impianti separativi a membrane ceramiche e organiche (MF/UF – NF/OI), spettrometria di massa isotopica (IRMS), reometro rotazionale, FT-IR, cappa a flusso laminare, incubatore refrigerato, autoclave, centrifuga, contacolonie, PCR completano l’offerta del laboratorio incentrato sulle tecnologie dei materiali per l’agroindustria.