Stazione Sperimentale FEDORA

Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Localizzazione: 
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio Tecnologie per il Riuso, il Riciclo, il Recupero e la valorizzazione di Rifiuti e Materiali

La stazione sperimentale FEDORA (Feedstock recycling di plastiche miste) è impiegata per la produzione di miscele idrocarburiche utili nella chimica di sintesi e di combustibili alternativi. Il processo rappresenta un esempio di economia circolare in quanto permette di dare un contributo sostanziale al recupero di plastiche da rifiuto di diversa provenienza e composizione: da imballaggi come da rifiuti elettrici ed elettronici. Il forno tubolare consiste in un reattore in allumina del diametro interno di 75 mm e lunghezza di 1120 mm. E’ riscaldato elettricamente con un sistema di resistenze a tre zone. La temperatura operativa del forno è compresa tra 400 e 600 °C. Il vapore in uscita viene riscaldato a 300 °C prima della raccolta dell’olio di pirolisi in uno scambiatore ad acqua raffreddata. I gas incondensabili bruciano in fiamma pilota.