MAIA - Materiali Avanzati in una Infrastruttura Aperta

Acronimo: 
MAIA
Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Localizzazione: 
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio Materiali e Processi Chimico-Fisici

L’infrastruttura MAIA intende porsi come riferimento per la fornitura di servizi per la KET Materiali Avanzati, principalmente attraverso lo sviluppo e l’utilizzo di materiali in polvere da destinare alla emergente tecnologia della stampa 3D. L’infrastruttura “Materiali Avanzati in una Infrastruttura Aperta” – da cui l’acronimo MAIA - allestita presso il Centro Ricerche ENEA di Casaccia si occuperà, in particolare, di studiare nuovi materiali e sviluppare nuovi componenti, dall'ideazione alla fabbricazione, in accordo agli stringenti standard di qualifica aerospaziale. L’infrastruttura è inoltre rivolta ad anticipare la domanda che potrà emergere da settori come l’energia, il biomedicale e i beni culturali per restauri integrativi e ‘repliche’ di opere d’arte. Completano l'infrastruttura, apparecchiature relative alla valorizzazione e trattamento dei rifiuti metallici e polimerici al fine della transizione verso un economia circolare.