Impianto Pilota ROMEO

Acronimo: 
ROMEO
Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Localizzazione: 
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio Tecnologie per il Riuso, il Riciclo, il Recupero e la valorizzazione di Rifiuti e Materiali

L'impianto ROMEO (Recovery Of MEtal by hydrOmetallurgy) è stato realizzato per studiare in scala pilota i processi idrometallurgici sviluppati in laboratorio per la valorizzazione di matrici complesse. L’impianto si caratterizza per un’elevata flessibilità e per la sua struttura modulare, grazie alla quale è possibile eseguire specifiche operazioni unitarie in funzione dei processi chimici da verificare. Con tale impianto possono essere testati processi dedicati al recupero di materiali provenienti da varie tipologie di rifiuti, quali schede elettroniche, magneti permanenti e batterie agli ioni di litio a fine vita. Una sezione dell'impianto è costituita da un prototipo realizzato secondo la tecnologia descritta nei brevetti ENEA: Processo idrometallurgico per il recupero di materiali dalle schede elettroniche, attestato di brevetto per invenzione industriale N. 0001422872 - PCT/IB2014/065131. Gruppo per la realizzazione di un recupero idrometallurgico dei materiali dalle schede elettroniche, attestato di brevetto per invenzione industriale N. 0001428567 - PCT/IB2016/050763.