Hall Tecnologica “Processi Agroindustriali”

Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Localizzazione: 
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio Bioprodotti e Bioprocessi

Sviluppo ed applicazione di Mild Technologies e di processi di downstream, fino alla scala pilota, finalizzati all'estrazione e recupero di principi ad attività biologica, frazioni e metaboliti a partire da matrici vegetali, scarti, sottoprodotti e reflui derivanti dall'agroindustria e dalle bioindustrie.

I prodotti bio-based ottenuti, anche come materie prime-seconde, vengono valorizzati nell'ambito dei settori alimentare (novel food, integratori) cosmetico, farmaceutico, materiali, tessile.

La Hall Tecnologica include:

  • Impianto pilota per l’estrazione di matrici solide (600 ml) in condizioni supercritiche. pressioni operative: max 450 bar. temperature: max 80°C.
  • Separazione frazionata dell’estratto tramite 3 separatori in serie.
  • Realizzazione di processi in ambito tessile per la colorazione e funzionalizzazione di tessuti con processi waterless.
  • Tecnologie separative a membrana includenti processi di microfiltrazione (MF), ultra (UF) e nanofiltrazione (NF), osmosi inversa (RO) su scala banco (capacità di trattamento 5 L/d ) e pilota secondo la seguente offerta:
    1. impianto MF ceramico: n° 2 membrane tubolari. superficie: 0,7 m2, capacità di filtrazione: 300 L/d. pressione: 3-5 bar.
    2. impianto UF-NF polimerico: n°1 membrana a spirale avvolta 8 m2. capacità di filtrazione 300 L/d. pressione: 5-17 bar.
    3. impianto NF-RO polimerico: n°1 membrana a spirale avvolta. 8 m2. capacità di filtrazione 300 L/d. pressione: 8-50 bar.
    4. Impianto RO polimerico di desalinizzazione: n°4 membrana a spirale avvolta. 30 m2. pressione: 20-40 bar
    5. Impianti di spray-drying/incapsulamento di matrici liquide (150 ml/min).