Banca Dati Epidemiologica

Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Localizzazione: 
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio Salute e Ambiente

La banca dati epidemiologica ENEA, sviluppata in ambiente Oracle, contiene i dati di mortalità per causa relativi al territorio italiano, codificati e registrati dall’ISTAT, le tre Classificazioni Internazionali delle Malattie e Cause di Morte (ICD VIII, IX e X), i censimenti decennali delle popolazioni e le relative interpolazioni annuali.

Consente di estrarre rapidamente i decessi totali o per specifiche cause di morte sull’intero territorio nazionale e di calcolare diversi indici epidemiologici, anche distinti per sesso o classi di età, a livello comunale dal 1980 e provinciale dal 1969. I dati di mortalità sono gli unici dati sanitari immediatamente disponibili per tutti i comuni italiani e il quadro delle cause di morte è considerato un indicatore dello stato di salute dei residenti.

La maggior parte degli studi epidemiologici condotti dall’ENEA (oltre 30 pubblicazioni) si è avvalsa della banca dati, spesso in collaborazione con altre Istituzioni (ISS, INAIL, alcune Università Italiane, Pubblica Amministrazione).

Molteplici le tematiche degli studi effettuati:

  • patologie professionali quali asbestosi, silicosi e tumore maligno della pleura
  • malattia del motoneurone e tumore del pancreas per formulare ipotesi sui fattori eziologici
  • valutazione dell’impatto sanitario in prossimità di discariche, impianti industriali e per la produzione di energia, in contesti urbani inquinati e, più recentemente, in relazione ai cambiamenti climatici.