Infrastrutture per rilievi in mare

Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Laboratorio di riferimento: 
Laboratorio di Biodiversità e Servizi Ecosistemici

Progetta e realizza sistemi di osservazione a breve, medio e lungo termine dell’ambiente marino nel quadro di programmi nazionali ed internazionali per l’osservazione degli ambienti di interesse, la valutazione della tendenza evolutiva degli ecosistemi, l’habitat mapping ed i siti potenzialmente utili a ricavare energia dal mare. Definisce strategie e metodologie di monitoraggio a supporto della gestione, promuovendo, insieme a partner industriali, lo sviluppo di adeguate tecnologie di osservazione e misura, tenendo in considerazione anche gli aspetti metrologici. Monitora l’ambiente marino tramite l’utilizzo di strumentazione dedicata allo studio dell’oceanografia, sedimentologia, radioattività ambientale, idrologia, fitoplancton, ecologia del benthos e microplastiche, anche utilizzando l’imbarcazione ed il ROV di proprietà. Inoltre è dotato di un sistema sperimentale semi-chiuso di acquari che consentono di testare stress multipli (pCO2, temperatura, ecc.) su specie ed ecosistemi. Promuove le attività della Smart Bay S. Teresa (La Spezia) che si propone di acquisire big data (parametri fisico-chimici marini) ed archiviarli, tramite piattaforma Cloud dedicata, attraverso sensori ad alto costo e reti innovative basate su tecnologia IoUT.