MINT - Sistema Modellistico integrato sull’inquinamento atmosferico

Acronimo: 
MINT
Tipologia: 
Infrastruttura localizzata
Laboratorio di riferimento: 
Atmospheric Pollution Laboratory

Il Sistema Modellistico Integrato sull’Inquinamento Atmosferico (MINT) sviluppato da ENEA è costituito da due componenti principali:

  • il Sistema Modellistico Atmosferico (SMA) che produce campi tridimensionali orari di variabili meteorologiche e di concentrazione dei principali inquinanti (NO2, O3, PM10, PM2.5, SO2, ecc.) su tutto il territorio italiano con risoluzione spaziale orizzontale di 4 km;
  • il Sistema GAINS-Italia che elabora scenari emissivi a livello nazionale e regionale sia di inquinanti tradizionali che di gas ad effetto serra per l’analisi dell’impatto sulla qualità dell’aria e dei relativi costi di misure di abbattimento/mitigazione.

Le due componenti sono connesse circolarmente: GAINS-Italia produce scenari emissivi che possono alimentare SMA, che a sua volta ha prodotto le Matrici di Trasferimento Atmosferico (MTA), relazioni semplificate sorgente/recettore, per le valutazioni di impatto (sanitario e ambientale) del modello GAINS-Italia.

In adempimento del D.Lgs. 155/2010 e del D.Lgs. 81/2018, con SMA ENEA elabora periodicamente e rende disponibili simulazioni modellistiche di qualità dell’aria su base nazionale, e con il modello GAINS-Italia produce scenari emissivi con orizzonte temporale 2030-2050.

SMA costituisce la base del sistema previsionale di qualità dell’aria nazionale FORAIR-IT, i cui risultati sono disponibili sulla piattaforma Air Quality Models Gateway insieme ai risultati delle elaborazioni storiche.