Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Save the Date! Workshop finale del progetto NATO BioPhyMeTRE

Il prossimo 1 dicembre, presso la sede legale ENEA, si svolgerà il workshop finale del Progetto BioPhyMeTRE, finanziato dal Programma Science for Peace and Security (SPS) della NATO e coordinato dal laboratorio SSPT- TECS Salute e Ambiente di ENEA.

logo progetto
Event type International meetings
Attendance Hybrid event
Event starts 12/01/2023 - 08:00
Event ends 12/01/2023 - 16:00
Luogo
Roma, Italy
ENEA Sede
Lungotevere Grande Ammiraglio Thaon di Revel, 76 · Directions
Personale di riferimento

Il prossimo 1 dicembre, presso la sede legale ENEA, si svolgerà il workshop finale del Progetto BioPhyMeTRE, finanziato dal Programma Science for Peace and Security (SPS) della NATO e coordinato dal laboratorio SSPT- TECS Salute e Ambiente di ENEA.
Il progetto BioPhyMeTRE dal titolo “Novel biological and Physical Methods for triage in radiological and nuclear (R/N) emergencies” si inserisce nel contesto delle emergenze radiologiche e nucleari con lo scopo di validare metodiche biologiche e fisiche che permettano di valutare rapidamente la dose assorbita di radiazioni ionizzanti in caso di incidente radiologico o nucleare e fornire indicazioni al personale medico di primo intervento coinvolto nella fase di triage.
Da molti anni il laboratorio SSPT- TECS Salute e Ambiente è inserito nei più importanti network internazionali di Dosimetria retrospettiva attivabili in caso di incidente nucleare di larga scala come WHO BioDoseNet e RENEB, Running the European network in Biological and Physical Retrospective Dosimetry.
Oltre ad ENEA, nel Progetto sono coinvolte altre 3 Istituzioni: l’Istituto Superiore di Sanità in Italia, l’Institute of Radiation Safety and Ecology (IRSE) del National Nuclear Center in Kazakhstan e il Ruđer Bošković Institute (RBI) in Croatia.

A cura di: 
Redazione Divisione Tecnologie e metodologie per la salvaguardia della salute
Ultimo aggiornamento: 15 November 2023