Progetto ReBUS

Bio-utilizzo di risorse in situ per il supporto alla vita nello spazio
Acronym: 
ReBUS
Funding type: 
National Programmes
Altri programmi: 
Bando di ricerca dell’Agenzia Spaziale Italiana ASI - Missioni future di esplorazione umana dello spazio, area tematica Sistemi Biorigenerativi.
Duration: 
17 January 2020 to 17 January 2023
ENEA role: 
Partner
Personnel: 
Angiola Desiderio
Luca Nardi
Silvia Massa
Maria Elena Villani
Ombretta Presenti
Elisabetta Bennici
Maurizio Calvitti
Elena Lampazzi
Riccardo Moretti
Silvia Tabacchioni
Luigi Chiarini
Status: 
ongoing

L’esplorazione umana dello spazio richiede la progettazione di sistemi biorigenerativi che permettano il riciclo delle risorse finalizzato essenzialmente alla produzione di cibo, acqua e ossigeno. In questa prospettiva è importante da una parte coltivare piante per integrare la dieta degli astronauti con alimenti freschi e nutrizionalmente attivi, dall’altra recuperare la materia organica di scarto (residui di cibo, reflui umani, scarti di coltivazione, CO2, etc).

Il ruolo ENEA nel progetto REBUS prevede l’individuazione e caratterizzazione dei processi di decomposizione più idonei alla trasformazione dei rifiuti organici in substrati idonei alla coltivazione di piante oppure in fertilizzanti per suoli lunari e/o marziani. La ricerca è incentrata sull’azione di microorganismi (batteri, funghi e cianobatteri) e insetti decompositori sugli scarti prodotti durante una tipica missione spaziale.