Reti Nazionali e Internazionali

ENEA promuove e partecipa a network e piattaforme connesse con l’economia circolare a livello internazionale e nazionale.

European Circular Economy Stakeholder Platform

ENEA rappresenta l’Italia nel Gruppo di Coordinamento della Piattaforma Europea degli Stakeholder per l’Economia Circolare (ECESP) promossa
dalla Commissione Europea e dal Comitato Economico e Sociale Europeo per la diffusione della conoscenza, il dialogo multistakeholder e la raccolta di buone pratiche.

Piattaforma Italiana degli Attori per l'Economia Circolare

ENEA presiede e coordina la Piattaforma Italiana degli attori dell’Economia Circolare (ICESP), punto di convergenza nazionale su iniziative, esperienze, criticità e prospettive che l’Italia vuole rappresentare in Europa.
Ad oggi hanno aderito oltre 100 firmatari fra istituzioni, imprese e soggetti della PA.

Piattaforma per la Simbiosi Industriale

ENEA promuove e coordina la Symbiosis Users Network (SUN), rete di riferimento nazionale per gli operatori che vogliano applicare la simbiosi industriale e mettere a sistema lo sviluppo di modelli eco-innovativi.

ECERA: The European Circular Economy Research Alliance

ENEA è presente nel network di collaborazione tra organizzazioni di ricerca con l’obiettivo di rafforzare ed integrare la conoscenza scientifica e l’esperienza interdisciplinare nel settore dell’economia circolare (altri membri sono: CEA (FR), IETU (PL), IVL (SE), SINTEF (NO), TECNALIA (ES), TNO (NL), VITO (BE), VTT (FI), Wuppertal Inst. (DE).

Piattaforma Italiana del Fosforo

ENEA coordina, su incarico del Ministero dell’Ambiente, la Piattaforma Nazionale del Fosforo che mira a raggiungere l’autosufficienza su base nazionale per questa materia prima strategica e ad assicurare il coordi- namento con le politiche europee.

CICERONE: Closing the Loop on Circular Economy Programming & Funding

ENEA è coordinatore scientifico del Progetto Europeo CICERONE per la realizzazione di una Agenda Strategica Europea per il finanziamento di ricerca e innovazione nel settore dell’economia circolare.

Commissione UNI CT057 e comitato ISO/TC323

ENEA presiede e partecipa ai lavori della Commissione Tecnica UNI CT057 "Economia circolare" ed è a capo della delegazione italiana nei corrispondenti lavori del comitato ISO/TC323 "Circular Economy". Scopo di questi organi tecnici è la definizione entro il 2023 di uno standard tecnico ISO di riferimento internazionale.